SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE ENOGASTRONOMICA

MIRCO GAZZERA

Referenze

Mi chiamo Mirco Gazzera, ho 37 anni e vivo ad Albisola Superiore in Liguria. Lavoro nell’ambito dell’editoria e della formazione in materia fiscale. Nel maggio 2022 ho conseguito il titolo di sommelier professionale del vino. La decisione di intraprendere questo percorso è
nata dalla curiosità di conoscere maggiormente i territori di provenienza dei vini e i processi con i quali sono prodotti.
Quello che mi affascina maggiormente dell’enogastronomia è il patrimonio che rappresenta, soprattutto in Italia. Nel bicchiere o nel piatto non c’è solo un alimento, ma un insieme di tradizioni e di conoscenze di cui il vino o il cibo che degustiamo sono espressione.
Nella scrittura ho trovato il punto d’incontro fra il mio lavoro e la passione per il vino. Per questo motivo, ho frequentato il corso di comunicazione e narrazione enogastronomica di Sommelier Italia. Ritengo che l’approccio alla comunicazione (orale e scritta) presenti molti fattori comuni, a prescindere dalle materie trattate, pur con le specificità di queste ultime.
Con alcuni colleghi sommelier abbiamo creato un club di degustazione online, con il quale organizziamo mensilmente una serata, alla quale partecipano spesso anche membri delle cantine che producono i vini degustati. Nel prossimo futuro, vorrei impiegare il mio bagaglio di competenze nell’ambito della formazione e della scrittura enogastronomica.

Aneddoto relativo alla birra: “Una birra… mattiniera”
Spesso capita di associare una certa situazione a un particolare momento della propria vita. Ogni volta che vedo una determinata marca di birra scura irlandese, la associo alla “colazione” di un mio compagno di scuola, che iniziava la giornata bevendo quella birra, quando c’erano gli scioperi studenteschi. Che dire, io non avevo uno stomaco altrettanto forte, ma erano bei tempi.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio