Non categorizzato

Amarone della Valpolicella

il
14 Giugno 2021

Attraverso dolci vallate incastonate nelle Prealpi Veronesi, si estende una delle zone di produzione viticola più importanti ed interessanti al mondo: la Valpolicella. Dalla valle classica che tocca 5 comuni ad ovest di Verona, la zona di produzione si protrae fin quasi al confine con Vicenza passando attraverso paesaggi di interesse storico ed artistico, come la Valpantena e le valli a nord est della città, che compongono la Valpolicella orientale, vocata alla vite e al vino dai tempi dei tempi. L’Amarone della Valpolicella si produce tra queste colline.

Vino di umili origini ma dal cuore nobile, porta con sé un forte richiamo alla storia e alle tradizioni, che si fondono per dar vita ad un nettare che non ha bisogno di grandi presentazioni.

Nato poco prima della seconda guerra mondiale da un fortunato sbaglio in cantina, questo vino riecheggia oggi a livello mondiale. Conosciuto, acclamato, richiesto in tutto il mondo, può vantare una posizione di tutto rispetto tra i primi dieci vini al mondo per fama ed appeal.
La vigna arriva in questa terra con i Romani oltre 2.000 anni fa. I vitigni Corvina, Corvinone e Rondinella sono cresciuti qui e si sono evoluti, cambiando e migliorando nel corso degli anni. Verona ne è stata la culla per tanto tempo e l’uomo ha fatto il resto imparando a coltivare queste uve autoctone e a lavorarle sapientemente.

Pochi vini sanno spiegare con tanta chiarezza il concetto di terroir come l’Amarone. L’incontro tra terreno, colline, clima e mani sapienti di chi vive su questa terra ne racchiudono l’essenza.
Il clima ventilato di queste valli, infatti, ben si presta a quel passaggio fondamentale, per l’uva da Amarone, che si chiama appassimento. Grappoli poco compatti di Corvina, Corvinone e Rondinella fanno il resto per ottenere un vino dalle diverse sfaccettature, di colore rosso rubino intenso che vira verso appaganti nuance aranciate con il tempo.

Di grande struttura e complessità, l’Amarone della Valpolicella offre degustazioni di pregio, che sia esso prodotto in zona classica, Valpantena o ancora più ad est. Vale la pena assaggiarli tutti, toccarli e viverli per la loro pienezza e per i delicati aromi di frutta rossa che portano con sé. La ciliegia è una delle caratteristiche più fortemente riconoscibili dal pubblico di degustatori, che sorprende ogni volta al naso e in bocca, trasformandosi via via in frutti più maturi e marmellate. Non mancano i piccoli frutti rossi e la prugna matura a fare da contorno ad un palato già di per sé intrigante.
Con la maturazione in botte esplodono le note di vaniglia, le dolci tostature, le caratteristiche del legno di rovere e, se siete fortunati, un indimenticabile richiamo al cioccolato.

Questo vino è facilmente abbinabile ai piatti della tradizione veronese e può essere stupendamente interpretato con i formaggi stagionati della vicina Lessinia.

Non perdetevelo però nemmeno nella versione Risotto all’Amarone, rigorosamente senza radicchio e con una generosa spolverata di formaggio Monte Veronese sul finale.
Se invece siete degli amanti del caminetto, un Amarone della Valpolicella saprà stupirvi come vino da meditazione. La sua rotondità e il tannino setoso lo rendono un vino particolarmente conviviale, da gustare e rigustare per la delizia dei palati più esigenti.

Condividi su:
TAGS
ARTICOLI RECENTI
Sommelier Italia
• IL CULTO DEL GUSTO •

Sommelier Italia fornisce Corsi di Formazione enogastronomica a vari livelli per valorizzare gli abbinamenti con il cibo e la comunicazione enogastronomica. La grandissima varietà di prodotti italiani e l’altissima qualità che contraddistingue la nostra enogastronomia iniziano a chiedere più attenzione verso i particolari, verso il corretto accostamento e l’elegante raffinatezza del servizio.

Modulo Newsletter
Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità del sito iscriviti alla newsletter.
Cerca
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
    Categorie Shop
    0
      0
      Il tuo carrello
      Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio